Sebastiano Brandolini

Itinerari di Architettura

L’orgoglio di Medellin

di Sebastiano Brandolini

A Medellin, sono trascorsi vent’anni dall’inaugurazione della sua prima linea di metropolitana.
Difficile dire se siano tanti o pochi: rispetto ai problemi urbani affrontati, ai risultati raggiunti, ai progetti costruiti, all’evoluzione della società colombiana nel suo insieme, a quel che resta ancora da fare, alle ambizioni future. È probabile che sia stato fatto tanto, ma resti ancora molto da fare. Qualche mese fa, all’Aedes Architecture Forum di Berlino (da oltre trent’anni un vitale luogo di dibattito e di informazione) una mostra ha cercato di fare il punto proprio su Medellin, non per giudicare ma per capire. La mostra utilizzava principalmente fotografie aeree, da cui riconoscere il disegno del grande progetto collettivo in atto: la topografia, il fiume, le montagne, le densità dei diversi quartieri, i principali spazi pubblici.

Medellin ha oggi una popolazione di circa 2,2 milioni di abitanti (cresciuta di ben sei volte dal 1950 al 1970) e si presenta, per quello che possono servire le statistiche, come una città di medie dimensioni, ancora in forte crescita; la sua scala rende ancora possibile prendere decisioni urbanistiche dotate di forma, funzione e riconoscibilità.

Per sradicare la sua fama di città violenta in balia dei narcotrafficanti, per vent’anni e più Medellin si è data da fare in quanto civitas su fronti diversi: l’identità e l’autorappresentazione, il trasporto pubblico e le strade, le piazze e i parchi, le scuole e i luoghi dello spettacolo, l’ecologia e la bellezza. Spesso noi europei diamo per scontato che le città siano luoghi di collettività e di civiltà, ma il case study di Medellin ci ricorda che, non essendoci nulla di scontato, le città devono in realtà costruire nel tempo e nello spazio le proprie idee e sogni di collettività e di civiltà, attraverso lungimiranza e pazienza, politica e partecipazione.

Ne parla con orgoglio il City Planning Director Jorge Pérez Jaramillo: “Per noi l’architettura è la strada verso la dignità: spazi civici per l’incontro, la creatività e lo sviluppo dell’uomo. Medellin rappresenta il progresso di una comunità che dallo stato di crisi ha costruito la propria opportunità per superare ostacoli, contraddizioni e difficoltà. Medellin è una comunità che sogna e costruisce partendo dalla propria cultura e consapevolezza, tramite il duro lavoro”. 

Ne parlano anche i progetti di spazi pubblici che compongono questo itinerario: progetti concreti alla cui pratica utilità si accompagna un disegno semplice e immediato, che è anche una conquista sociale: spazi ordinati dove sostare, camminare, parlare e giocare e dove si trovano edifici collettivi di e per tutti; prima molti di questi erano luoghi semi-abbandonati e pericolosi. Per esempio Moravia Hill, in centro, che fino al 2004 era una collina grande 66.000 mq e alta 35 metri, fatta di 1,5 milioni di tonnellate di rifiuti, dove risiedevano 15.000 abitanti; oggi è un parco con un centro culturale e un lungo percorso pedonale. Oppure: il Jardìn Circunvalar, che è un pezzo di un anello verde che vuole definire il limite urbano della crescita, oltre a rafforzarne l’identità orografica ed ecologica, visto che si trova in una grande vallata.

E ancora, l’opera fino a oggi forse più pubblicizzata: la Linea K della Metrocable che porta a Santo Domingo Savio: forse sarà un progetto effimero dal punto di vista architettonico, ma negli ultimi dieci anni si è dimostrato capace di cambiare la vita di molte persone che abitano fuori, rispetto alle loro speranze, senso di comunità e mobilità, visto che serve circa 20.000 persone al giorno.

Oltre all’attrazione istintiva che percepiamo per la ricca gamma dei progetti urbani e pubblici in corso a Medellin (che, sbagliando, potremmo considerare un caso eccentrico ed esotico), va chiarito il perché li consideriamo interessanti. Mi avvalgo di quanto scritto da Kristin Feieriss e Hans Juergen nell’introduzione del catalogo della mostra presso Aedes: “Le città europee devono oggi affrontare sfide simili e ripensare le proprie strategie urbane e ambientali …. a Medellin piccole celle di resistenza all’interno della società, dei quartieri e delle scuole hanno prodotto un’intelligenza urbana collettiva, fino a diventare progetti veri dal vero valore politico”.

Insomma, oltre a pensare ai propri edifici dal punto di vista formale, le città e noi architetti dovremmo riflettere insieme e ragionare anche di strategie. 

1 - Parques del Rio Medellin 
2 - EPM Library 
3 - Carabobo Pedestrian Promenade 
4 - Parque de los Pies Descalzos 
5 - Parque de los Deseos 
6...
1 - Parques del Rio Medellin 
2 - EPM Library 
3 - Carabobo Pedestrian Promenade 
4 - Parque de los Pies Descalzos 
5 - Parque de los Deseos 
6...
1 - Parques del Rio Medellin (Juan David Hoyos, Sebastián Monsalve ) – 2013 / under construction
1 - Parques del Rio Medellin (Juan David Hoyos, Sebastián Monsalve ) – 2013 / under construction
2 - EPM Library (Felipe Uribe de Bedout) and Plaza de la Luz ( Juan Manuel Peláez, Luis Fernando Peláez) – 2002/2003
2 - EPM Library (Felipe Uribe de Bedout) and Plaza de la Luz ( Juan Manuel Peláez, Luis Fernando Peláez) – 2002/2003
3 - Carabobo Pedestrian Promenade - 2007
3 - Carabobo Pedestrian Promenade - 2007
4 - Parque de los Pies Descalzos (Felipe Uribe de Bedout, Giovanna Spera, Ana Elvira Velez) - 1999
4 - Parque de los Pies Descalzos (Felipe Uribe de Bedout, Giovanna Spera, Ana Elvira Velez) - 1999
5 - Parque de los Deseos (Felipe Uribe de Bedout) - 2003
5 - Parque de los Deseos (Felipe Uribe de Bedout) - 2003
6 - Integral Recovery of Moravia Hill and Cultural Center (Rogerio Salmona) – 2004/2015
6 - Integral Recovery of Moravia Hill and Cultural Center (Rogerio Salmona) – 2004/2015
7 - Metrocable Line K – Santo Domingo Savio - 2004
7 - Metrocable Line K – Santo Domingo Savio - 2004
8 - Integral Urban Project – PUI Nororiental – 2004/2011
8 - Integral Urban Project – PUI Nororiental – 2004/2011
9 - Jardin Circunvalar – 2012 / under construction
9 - Jardin Circunvalar – 2012 / under construction
10 - Ecoparque Tinajas – 2014
10 - Ecoparque Tinajas – 2014
11 - Camino de la Vida - 2014 / under construction
11 - Camino de la Vida - 2014 / under construction
12 - Integral Urban Project Centrooccidental / PUI Comuna 13 – 2006/2011
12 - Integral Urban Project Centrooccidental / PUI Comuna 13 – 2006/2011